XXIII World Congress of Neurology
Tumori testa-collo
XVII Congresso Nazionale SIRN

Ormoni sessuali nelle donne con e senza emicrania


Sono stati confrontati livelli quotidiani di ormone sessuale e i tassi di cambiamento tra le donne con una storia di emicrania e i controlli.

Storia di emicrania, diari quotidiani di mal di testa, e dati quotidiani sugli ormoni sono stati raccolti nei cicli ovulatori di donne in premenopausa e perimenopausa precoce nello Study of Women's Health Across the Nation.

I livelli ormonali di picco, i livelli giornalieri medi e i tassi di declino giorno per giorno nei 5 giorni successivi a ogni picco ormonale sono stati calcolati in cicli ovulatori per estrogeni urinari coniugati ( E1c ), pregnandiolo-3-glucuronide, ormone luteinizzante, e ormone follicolo-stimolante.

Il campione comprendeva 114 donne con storia di emicrania e 223 controlli.

Le analisi dei tassi di declino tra donne hanno mostrato che il declino di estrogeni coniugati urinari nel corso dei 2 giorni dopo il picco luteale era maggiore nei soggetti con emicrania sia per tasso assoluto di declino ( 33.8 pg/mgCr vs 23.1 pg/mgCr, P=0.002 ) che per cambiamento percentuale ( 40% vs 30%, P minore di 0.001 ).

Non c'è stata alcuna differenza significativa tra pazienti con emicrania e controlli nei livelli di picco assoluto o quotidiani di estrogeni coniugati urinari, pregnandiolo-3-glucuronide, ormone luteinizzante, e ormone follicolo-stimolante.

Analisi secondarie hanno dimostrato che, tra soggetti emicranici, il tasso di declino degli estrogeni coniugati urinari non differiva a seconda che il mal di testa si fosse verificato durante il ciclo studiato.

In conclusione, le pazienti con emicrania sono caratterizzate da un più veloce declino in fase luteale tardiva degli estrogeni coniugati urinari, rispetto ai controlli.
La tempistica e il tasso di interruzione degli estrogeni prima del ciclo mestruale può essere un marcatore di vulnerabilità neuroendocrina nelle donne con emicrania. ( Xagena2016 )

Pavlović JM et al, Neurology 2016; 87: 49-56

Neuro2016 Gyne2016



Indietro